La Professione del Counselor

La Professione del Counselor

Giovedì, 09 Maggio 2019 / Domenica, 12 Maggio 2019
Vicenza

Programma:

“La professione del Counselor” è un modulo didattico dedicato al terzo anno del percorso formativo di Life Counselor® nel quale particolare attenzione verrà prestata alla figura professionale del Life Counselor® in quanto professionista della relazione di aiuto e ai metodi e alle tecniche che deve padroneggiare. Accanto a un approccio olistico centrato sulla persona, basato su una peculiare attenzione per mente, corpo ed emozioni, l’intervento nella relazione con il cliente prevede che il Life Counselor® conosca e sappia utilizzare al meglio metodi di Life Counseling che gli permettano di instaurare un rapporto umano e creativo con le persone che segue professionalmente.

Il modulo didattico:


Il counselor è un professionista della “relazione di aiuto” disciplinato in Italia dalla Legge n.4 del 14 gennaio 2013, il quale opera nel campo della promozione del benessere, così come inteso e definito dalla Carta di Ottawa durante la Conferenza dell'OMS nel 1986. Ad oggi la Professione del Counselor si integra nelle professioni non ordinistiche e non regolamente.  Compito del counselor è di dare al cliente l’opportunità di esplorare, scoprire e chiarire dei modi di vivere più fruttuosi e miranti a un più elevato stato di benessere.
Il counselor è colui che accoglie e ascolta senza giudizio i vissuti e l’esperienza del cliente, rimanendo nella presenza, nel “qui e ora”. Egli osserva, non interpreta e grazie a questa modalità sviluppa l’abilità di facilitare il cliente a divenire consapevole e responsabile del proprio sentire. In questo modo le persone affrontano le proprie difficoltà con dignità, cercando di trovare in ogni ostacolo una opportunità di trasformazione, vivendo il dolore per ciò che è oggettivamente anzichè trasformarlo in sofferenza.
È fondamentale che il counselor lasci al cliente la responsabilità delle proprie scelte, e ciò significa che la persona che viene aiutata, viene supportata ad affrontare al meglio le difficoltà che sta vivendo, qualsiasi esse siano, come ad esempio problemi esistenziali, di crescita e di relazione. Il counselor non si sostituisce al cliente nelle decisioni, non prescrive ricette o soluzioni precostituite bensì lo aiuta a riconoscere gli elementi problematici in causa e lo invita ad analizzare i possibili metodi di intervento o atteggiamenti con il fine di migliorare le proprie condizioni.
La definizione della British Association for Counselling and Psychotherapy (BACP) descrive il counselor come: "colui che regolarmente o temporaneamente offre e accorda esplicitamente di offrire tempo, attenzione e rispetto a persone calate momentaneamente nel ruolo di clienti. L'obiettivo del counselling è quello di dare al cliente un'opportunità di esplorare e scoprire modi di vita più ricchi di risorse e di maggior benessere." Rollo May, uno dei padri fondatori del counseling assieme a Carl Rogers, definisce il counselor attraverso l'obiettivo che si prefigge: “Compito del counselor è quello di assistere il cliente nella ricerca del suo vero sé e poi di aiutarlo a trovare il coraggio di essere quel sé.”  Il counselor dunque agisce tramite lo sviluppo delle potenzialità insite nel cliente con gli strumenti dell'ascolto e del dialogo, cercando di accompagnare la persona nella scoperta di sé e trattando il problema come un'opportunità di riflessione, cambiamento e crescita, accompagnandolo alla scoperta di una risposta personale a quel determinato ostacolo o difficoltà e/o favorendo la presa di coscienza di comportamenti disfunzionali.

Docenti:

Massimo Cicolin

Supervisor-Trainer Counselor

Costellatore Familiare e Psicodrammatista Olistico

Francesca Maso

Life Counselor

Trainer in Somatopsichica

Direttore Scientifico di Academy 

Metodologia:

Una metodologia formativa non convenzionale che si basa sull’esperienza diretta.
L’attività didattica privilegia una metodologia attiva, nell’ambito di un approccio umanistico – relazionale - integrato, consentendo al partecipante di essere autentico e primo protagonista del proprio processo di apprendimento; ciò gli permette di affinare il proprio sentire attraverso la sperimentazione continua e la supervisione da parte di docenti accreditati.

Destinatari:

  • Il modulo didattico è dedicato agli allievi del terzo anno del percorso formativo di Life Counselor®

Cenni Organizzativi:

Download

Felici di ascoltarti!

Compila il form qui a lato per qualsiasi informazione riguardo i Percorsi di Crescita Personale e i Seminari Esperienziali o semplicemente per condividere il tuo pensiero.

Ti daremo riscontro al più presto!

 

Se preferisci, chiamaci via Skype:

* i campi sono obbligatori