La gestione creativa del conflitto

Seminario esperienziale di Costellazioni del Sé

La gestione creativa del conflitto

Seminario esperienziale di Costellazioni del Sé

Venerdì, 20 Novembre 2020 / Domenica, 22 Novembre 2020
Vicenza

Programma:

“La pace esteriore, finché non pacifichiamo i nostri cuori, sarà un intervallo tra un conflitto e l’altro” (G. Palombo)

Il seminario ha lo scopo di fornire ai partecipanti le competenze relazionali utili a gestire ogni forma di conflitto sia esso interiore, interpersonale o professionale.

Vogliamo vivere l’amore, ma temiamo che ciò ci renda vulnerabili. Vogliamo vivere in apertura, ma temiamo il rifiuto. Vogliamo vivere sentimenti profondi, ma temiamo che le emozioni prendano il sopravvento. Questo genere di conflitto interiore è molto diffuso e normalmente genera paralisi emozionale.

Il termine “conflitto” evoca immagini dolorose e sgradevoli: subito si pensa allo scontro, alla discussione aggressiva: facciamo fatica ad associarlo ad un’opportunità, ad un’occasione di conoscenza e di crescita.

E’ importante considerare invece che il conflitto in sé non ha natura né benigna né maligna, si tratta di una possibilità che può essere usata in modo proficuo o meno.

La società in cui viviamo è più predisposta allo scontro che al dialogo, più indirizzata a vincere sul nemico che a risolvere il problema: in questo modo spesso c’è guerra nei rapporti di coppia, in famiglia, tra vicini, nel lavoro, nella scuola, nei gruppi amicali.

Questo seminario esperienziale aiuta a guardare oltre, più lontano, senza negare ciò che c’è, e al tempo stesso aiuta a comprendere e a dare valore alla componente creativa del conflitto.

Docenti:

Massimo Cicolin

Supervisor-Trainer Counselor

Costellatore Familiare e Psicodrammatista Olistico

Francesca Maso

Life Counselor

Trainer in Somatopsichica

Direttore Scientifico di Academy 

Contenuti:

Durante il seminario avrai l’occasione di cambiare prospettiva distanziandoti da un pensiero lineare basato sul rapporto causa – effetto, in cui s’individua un persecutore e una vittima, per arrivare a una visione di tipo circolare, che consente l’osservazione delle complesse dinamiche relazionali che danno origine alle situazioni conflittuali. Inoltre potrai condividere un significato di “conflitto” che permetta di andare oltre il disagio (rabbia, insofferenza, attacco, ecc.), comprendere l’approccio “so-stare nel conflitto”, riscoprire i conflitti come occasione di apprendimento, risolvere i disaccordi acquisendo uno stile personale di relazione e allenare le competenze conflittuali misurando l’efficacia delle diverse strategie di risposta ai conflitti.

Metodologia:

Utilizzando vari strumenti quali ad esempio le Visualizzazioni del Sé, il Disegno del Sé, i Dialoghi con l’Anima e le Costellazioni del Sé, sarà possibile dare avvio allo scioglimento di alcuni blocchi energetici provenienti dalla propria storia famigliare, sociale e culturale, inerenti al tema del conflitto.

Si potrà così andare oltre la conoscenza tramandata e portare luce e a ferite antiche e mai dimenticate, al fine di portare consapevolezza, armonia e benessere nella propria vita.

Nel corso si alternano approfondimenti teorici e attività esperienziali mirate. Verranno presentati alcuni cenni riguardanti l’origine del conflitto per comprenderne gli avvenimenti e i principali condizionamenti e restrizioni ereditati storicamente nell’espressione di Sé, al fine mettere in luce i veri motivi che sottendono la dinamica considerata.

Che cosa ti porti a casa:

Questo seminario ti condurrà passo dopo passo a diventare padrone della risoluzione creativa dei conflitti per quanto riguarda le relazioni per te importanti. Imparerai a “so-stare nel conflitto”, a riscoprire i conflitti come occasione di apprendimento, a risolvere i disaccordi acquisendo uno stile personale di relazione.

Avrai l’occasione di trovare e sperimentare una strada costruttiva per esprimere il tuo vero essere, senza paura e senza sottostare a doveri imposti dall’esterno, bensì con grande, intima libertà e consapevolezza

Destinatari:

Il seminario “La gestione creativa del conflitto” si rivolge a:

  • tutti coloro che si trovino a gestire gruppi di persone;
  • tutti coloro che desiderano sciogliere alcuni nodi energetico-emozionali legati alla tematica del conflitto nella propria storia familiare per ristabilire i principi di ordine, appartenenza ed equilibrio all’interno del sistema familiare;
  • alle persone che vogliono raggiungere un livello superiore di autodeterminazione, una maggior sicurezza in se stessi, nonché migliore autorevolezza;
  • a professionisti delle relazioni di aiuto.

Felici di ascoltarti!

Compila il form qui a lato per qualsiasi informazione riguardo i Percorsi di Crescita Personale e i Seminari Esperienziali o semplicemente per condividere il tuo pensiero.

Ti daremo riscontro al più presto!

 

Se preferisci, chiamaci via Skype:

* i campi sono obbligatori